Site image

Normative

AUTOTRASPORTO - Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.)

Gli uffici che si occupano di autotrasporto stradale, forniscono indicazioni per attivare correttamente alcune procedure per la cancellazione dell'impresa dal Registro Elettronico Nazionale REN.

AUTOTRASPORTO - Registro Elettronico Nazionale (R.E.N.)
Camionista che scrive email

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE

ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità

Divisione 4

 

CIRCOLARE N. 7/2013/TSI    Prot. n. 22219

Roma, 3 ottobre 2013


OGGETTO: Trasporto internazionale di merci su strada. Disposizioni per la gestione del Registro Elettronico Nazionale. Modalità di comunicazione con gli Uffici delle Province e con gli Uffici MC.

 

In occasione dell'attività relativa alle procedure di rilascio della licenza comunitaria e di successivi controlli riguardanti il permanere dei requisiti che danno titolo all'ottenimento della stessa, sono emerse, anche a seguito di alcune segnalazioni da parte degli Uffici che si occupano della gestione dell'Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi e del Registro Elettronico Nazionale delle imprese di trasporto su strada (REN), carenze di dati e incongruenze.

A questo proposito, si sottolinea che l'iscrizione al REN comporta l'autorizzazione all'esercizio della professione per le imprese di trasporto su strada.

Il Registro ha, inoltre, natura informativa contenendo i dati necessari agli uffici competenti in materia di trasporto stradale per lo svolgimento delle proprie funzioni, con l'emanazione di provvedimenti o l'adozione di decisioni di svariata natura.

Dalla funzione conferita al REN dalle disposizioni vigenti, pertanto, discende la necessità che le informazioni in esso contenute siano veritiere, aggiornate e coerenti, sia tra di loro, sia con quelle presenti nell'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi.

Naturalmente, le procedure di rilascio delle licenze comunitarie hanno rappresentato lo spunto per segnalare le incongruenze riscontrate, ma è chiaro che la corretta tenuta del REN riguarda tutte le imprese in esso contenute, anche se eventualmente solo autorizzate al trasporto in campo nazionale.

Attualmente, la gestione del Registro non comprende forme automatizzate di comunicazione/segnalazione tra gli Uffici che, in diversi modi, operano su di esso e ne acquisiscono le informazioni.

In attesa che siano disponibili tali strumenti, dovendo comunque garantire la veridicità dei dati presenti nel Registro, è necessario incrementare la comunicazione tra gli Uffici, anche appartenenti ad Amministrazioni diverse, che si occupano del trasporto stradale, sia per assicurare contenuti certi al REN, sia per evitare l'emanazione di provvedimenti e il permanere di situazioni derivanti da informazioni mancanti o non corrette.

Per raggiungere tale obiettivo, in uno spirito di collaborazione amministrativa, si forniscono le indicazioni necessarie per singole circostanze.

1. Seguiti alla cancellazione di un'impresa dall'Albo degli autotrasportatori

L 'Ufficio al quale sono affidate le funzioni in materia di gestione dell'Albo degli autotrasportatori, una volta esaurita la procedura di cancellazione di un'impresa e dopo averne registrato l'esito nell'Albo, dovrà comunicare celermente tale circostanza all'autorità, competente per territorio, cui sono affidate le funzioni di autorizzazione all'accesso alla professione e, quindi, quelle, per la parte di competenza, di gestione del REN, nonché alla Divisione 4 (Autotrasporto di cose in ambito comunitario- valichi alpini) di questa Direzione generale.

L'Ufficio che gestisce il REN, a seguito della comunicazione ricevuta, dovrà prontamente attivare la procedura di cancellazione dell'impresa, già cancellata dall'Albo, anche dal Registro, modificando, al termine della procedura, lo stato dell'autorizzazione all'esercizio della professione da "attiva", "provvisoria" o "da autorizzare" in "eliminata".

Ovviamente, qualora dovesse intervenire un provvedimento di revoca dell'autorizzazione all'esercizio della professione con la cancellazione dal REN, senza che vi sia stata una precedente cancellazione dall'Albo, un'informazione conseguente dovrà essere assicurata agli uffici che gestiscono gli Albi.

La Divisione 4 di questa Direzione generale, a sua volta, accertata la cancellazione dall'Albo e dal REN, provvederà alla revoca dell'eventuale licenza comunitaria di cui l'impresa stessa sia titolare, pur rimarcando, comunque, che essa rimane già priva di base giuridica in virtù dei menzionati atti di cancellazione.

2. Modifica delle risultanze sul tipo di attestato di idoneità professionale in possesso del gestore dei trasporti dell'impresa.

L'Ufficio al quale sono affidate le funzioni in materia di gestione dell'Albo degli autotrasportatori, nei casi in cui registra nell'Albo il tipo di attestato di idoneità professionale del gestore dei trasporti di un'impresa, modificando il dato concernente l'abilitazione della relativa impresa da "trasporto nazionale e internazionale" a "trasporto nazionale", dovrà comunicare tale circostanza alla Divisione 4 (Autotrasporto di cose in ambito comunitario- valichi alpini) di questa Direzione generale, che provvederà, effettuate le necessarie verifiche e secondo le procedure previste dalla legge, a revocare l'eventuale licenza comunitaria di cui l'impresa stessa sia titolare.

Si coglie l'occasione per ricordare che, recentemente, la Legge 9 agosto 2013 n. 98 (1), che ha convertito con modifiche il Decreto legge 21 giugno 2013 n. 69 (2), entrata in vigore il 23 agosto 2013, ha apportato alcune innovazioni riguardo alle modalità di comunicazione tra le amministrazioni pubbliche, in occasione di accertamenti di ufficio e di trasmissione di documenti.

In particolare, è stato modificato l'articolo 47, comma 2, lettera c) del codice dell'amministrazione digitale (Decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82) in modo tale che sia esclusa la trasmissione di documenti tra pubbliche amministrazioni a mezzo fax.

In attuazione di tali disposizioni, le comunicazioni di cui ai punti 1 e 2 della presente circolare dovranno avvenire per via telematica, attraverso sistemi di posta elettronica anche non certificata, comunque corredate di segnatura di protocollo. Le comunicazioni indirizzate alla Divisione 4 di questa Direzione generale dovranno essere inviate al seguente indirizzo di posta elettronica: paolo.cossu@mit.gov.it.

Ai sensi della sopra descritta disciplina, la Divisione 4 di questa Direzione generale sta già inviando, attraverso il sistema di posta elettronica, al momento utilizzando indirizzi presenti sul web, tutte le note indirizzate agli Uffici che gestiscono l'Albo degli autotrasportatori ed il REN, concernenti richieste di accertamento d'ufficio.

Le risposte a tali richieste dovranno essere fornite utilizzando il medesimo sistema e l 'indirizzo di posta elettronica del mittente.

Al fine di garantire la piena funzionalità dello scambio di informazioni tra la Divisione 4 e gli Uffici interpellati, si chiede a questi ultimi di fornire un indirizzo di posta elettronica, certificata e non, presso cui far pervenire le dette richieste.

Tali indirizzi dovranno essere comunicati alla seguente casella postale massimo.bellomo@.mit.gov.it.

 

IL DIRETTORE GENERALE

dott. Enrico Finocchi


Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter di scuolaguida.it

Quiz Ministeriali 2013 2014

quiz patente b, quiz patente, quiz patentino

Quiz gratuiti patente B, A1 e Patente AM (ex patentino ciclomotore)

Esercitati con la simulazione di esame dei quiz ministeriali. Prova l'esame teorico per la patente B dell'auto, A e A1 della moto o con quiz ministeriali per il patentino del ciclomotore (CIG) - Quiz patente B - Quiz patente AM

Quiz Patente B in Lingua

quizzes driving license in English quiz dans permis de conduire français Quiz in deutscher Führerschein pruebas de permiso de conducción español

викторины водительских прав на русском языке اختبارات رخصة القيادة باللغة العربية 在中国驾驶执照测验 ajutorul testelor de conducere în România

Quiz Patente A1 B 2011

Sono ancora disponibili i vecchi Quiz Patente A1 B in vigore da gennaio 2011

Cerca nel sito www.scuolaguida.it

Notizie più lette

Guarda la classifica dei Quiz Patente!

banner-migliori

banner_300x100_motori

moto.it guida la passione Moto.it è il portale italiano dedicato alle moto, con le ultime news di settore e migliaia annunci di moto usate e moto nuove.
   
auto moto Automoto.it è il quotidiano online dedicato alle auto, con prove, notizie e una sezione mercato con migliaia di annunci di auto usate e auto km 0.

scuolaguida.it quiz patente B e quiz patentino ciclomotore, servizi per autoscuole - P.IVA 01507520441
Il sito può contenere errori di battitura, di interpretazione o di valutazione non voluti. L'unica fonte attendibile è data dalla Legislazione Vigente in merito.

Engineered by JEF - Knowledge Applications - Gestione raccolta pubblicitaria : CAR Consulenza

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in: 1.663 secondi
Powered by Simplit CMS