Site image

 

Sicurezza Stradale

Come comportarsi in strada quando si sente la sirena dell'ambulanza del 118?

Spesso e volentieri mentre siamo tranquilli al volante, ci desta l'arrivo di un'ambulanza a sirene spiegate! Cosa fare? Come comportarsi? Far finta di nulla? Dileguarsi nel traffico o accostare per lasciar passare? Ogni giorno circolano migliaia di auto attrezzate per servizi di pronto soccorso, per non intralciare il loro percorso, vi suggeriamo...

Come comportarsi in strada quando si sente la sirena dell'ambulanza del 118?
Quando suona la sirena del 118 cosa fare?

In questi casi ci vengono in aiuto e ci consigliano sempre per il meglio sul da farsi non medici ed infermieri del 118, ma i "benemeriti" articoli del nuovo Codice della Strada, che ad esempio, al numero 177, ci suggerisce: “Chiunque si trovi sulla strada percorsa dai veicoli per servizio di polizia, servizi antincendio o ambulanze, o sulle strade adiacenti in prossimità degli sbocchi sulla prima, appena udito il segnale acustico supplementare di allarme, ha l’obbligo di lasciare libero il passo e, se necessario, di fermarsi. E’ vietato seguire da presso tali veicoli avvantaggiandosi nella progressione di marcia”.

Date le premesse normative, come comportarsi? Dovremmo rallentare la marcia? Ci si dovrebbe accostare ai lati della carreggiata? Ci dovremmo addirittura fermare da qualche parte? Ebbene SI, tali manovre dovrebbero essere compiute in ogni caso, anche senza la presenza di altri veicoli che sopraggiungono nella direzione opposta. Ed inoltre...

- Non restare mai al centro della corsia o della carreggiata, evitando in ogni modo di causare ingorghi, ostacolare o sbarrare il passo o il passaggio ai mezzi di soccorso.

- Non aspettare di ascoltare troppo ravvicinatamente il suono della sirena e spostarsi non appena si vedono i fari e le luci d'emergenza sullo specchietto retrovisore.

Non frenare bruscamente perche' il conducente del mezzo di soccorso o dell’ambulanza sarebbe costretto a fare altrettanto, arrestando pericolosamente la propria corsa.

- Non cercare mai di seguire o accodarsi all’Ambulanza. Tale manovra oltre ad essere subdola e proibita dal Codice, è estremamente pericolosa per tutti (rischio di urto imprevisto in caso di brusca frenata dell'ambulanza. In suddetti casi il personale a bordo segnala il numero di targa dell’auto alla PolStrada, ndr).

Rallentare subito la marcia e accostare anche se l’ambulanza proviene dal lato opposto. Manovra ovvia ed indispensabile per facilitare ai mezzi di soccorso il sorpasso dei veicoli che procedono nella sua stessa direzione, consentendo una marcia fluida e naturale che evita urti imprevisti al personale ed al degente a bordo.

- Non fermarsi prima di una curva cieca o di un dosso per ovvie ragioni di sicurezza stradale. Se la corsia è stretta, l’ambulanza non potra' superare perché avra' la visuale coperta, per cui bisognera' percorrere rapidamente tutta la curva o il dosso e accostare subito dopo.

- Non arrestare mai la marcia del proprio veicolo prima dell’ingresso in una rotatoria, ma al centro della stessa (sempre che la larghezza della carreggiata lo consent, ndr), evitando cosi' il blocco del passo ai mezzi di soccorso, dalle auto che seguono.

- In prossimita' di strade a due corsie, se si percorre la corsia di destra, accostare a destra. Se si percorre la corsia di sinistra, accostare a sinistra. Proibito accostare alla destra della corsia e cambiare corsia, in questo modo l’ambulanza può scorrere liberamente al centro.

- In attesa di girare a sinistra non svoltare assolutamente, ma inserire l'indicatore di direzione di destra ed iniziare lentamente ad accostare su tale lato. L’autista dell’ambulanza, in questo caso capirà che può superarvi a sinistra in completa sicurezza.

In conclusione a volte puo' succedere eccome, di incrociare oppure udire da lontano un'autoambulanza o un mezzo di soccorso antincendio o delle forze dell'ordine in avvicinamento, ma da oggi in poi niente panico! Se seguirete “alla lettera”, tutte le nostre indicazioni, non avrete mai piu' incertezze, ne problemi alla guida in casi di emergenza. Fidatevi di Scuolaguida.it!

 

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro
Notizie più lette
Pagina Fan

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter di scuolaguida.it

moto.it guida la passione Moto.it è il portale italiano dedicato alle moto, con le ultime news di settore e migliaia annunci di moto usate e moto nuove.
   
auto moto Automoto.it è il quotidiano online dedicato alle auto, con prove, notizie e una sezione mercato con migliaia di annunci di auto usate e auto km 0.

Quiz Ministeriali 2013 2014

quiz patente b, quiz patente, quiz patentino

Quiz gratuiti patente B, A1 e Patente AM (ex patentino ciclomotore)

Esercitati con la simulazione di esame dei quiz ministeriali. Prova l'esame teorico per la patente B dell'auto, A e A1 della moto o con quiz ministeriali per il patentino del ciclomotore (CIG) - Quiz patente B - Quiz patente AM

banner_300x100_motori

Guarda la classifica dei Quiz Patente!

banner-migliori

Quiz Patente B in Lingua

quizzes driving license in English quiz dans permis de conduire français Quiz in deutscher Führerschein pruebas de permiso de conducción español

викторины водительских прав на русском языке اختبارات رخصة القيادة باللغة العربية 在中国驾驶执照测验 ajutorul testelor de conducere în România

Quiz Patente A1 B 2011

Sono ancora disponibili i vecchi Quiz Patente A1 B in vigore da gennaio 2011