Site image

 

Curiosità

La patente di guida a SuperMario, una licenza "tutta speciale"
Data pubblicazione : 2012-04-10

 Michele Gussago, istruttore di guida del sempre più chiacchierato calciatore del Manchester City ci racconta chi gli ha dato e come ha preso la patente di guida, e confessa: “Se guidassi come lui mi sarei già schiantato”.

La patente di guida a SuperMario, una licenza
SuperMario e la sua SuperCar!

Ci è o ci fa? E' una domanda che a tutti viene “naturale” farsi quando si parla di Mario Balotelli. Lasciamo perdere il “gossip” da copertina rosa o la sua prossima destinazione del pallone dopo che il Manchester City lo ha “scaricato” senza complimenti, il quesito vero è uno solo: “Chi gli ha dato la patente?”. Spontaneo chiederselo di fronte alla sfilza di incidenti e multe prese dal calciatore di colore, bresciano di nascita, nell'ultimo periodo. Tre solo martedì scorso, a Piacenza, per guida senza patente, sosta in zona vietata e Ztl. In Inghilterra, i giornali scandalistici hanno fatto addirittura i conti nelle sue tasche per le decine di multe accumulate, e qualche mese fa, l'importo si aggirava sui 12mila euro tradotti in sterline, sicuramente un importo in sempre vertiginoso aumento. La risposta, comunque, alla fine ce la dà il suo istruttore di guida Michele Gussago quarantenne, che ci rimane male, se qualcuno se la prende con Balotelli. “Come pilota e come uomo, io di lui non posso che parlar bene, è altruista e gentile”, aggiunge l'istruttore: “Mi pagava pure la benzina quando facevamo le guide. È anche un ottimo pilota”. In effetti, di incidenti Mario Balotelli, in arte SuperMario non ne ha collezionati molti, sono le multe a fregarlo. “Se io guidassi veloce come lui, mi sarei già schiantato. Per fortuna che io ho una Punto e lui una Lamborghini. Anzi, forse ora ha una macchina diversa: le cambia spesso, quasi come il numero di telefono o di fidanzate al seguito”. Una cosa è certa, come quando gioca sui campi di calcio, l'ex interista ama "bruciare" le tappe: "Come quella mattina del 12 agosto 2008, fresco diciottenne, diventato italiano a tutti gli effetti, ci racconta l'istruttore, voleva già prendere la patente. Disse che voleva metterci poco e ci riuscì, studiando da auto-didatta, ai primi di dicembre superò la teoria. Al volante ci sapeva fare, non gli ho insegnato nulla. L'ho solo educato alla strada”. Per la pratica servì soprattutto il lasciapassare di Mourinho. “Voleva fare l'esame da privatista, prima di Natale, ma serviva il permesso del suo allenatore. Non so come, ma lo convinse”. Altrettanto curioso l'aneddoto di quando Balotelli, rimasto senza punti patente, dopo circa un anno, chiamò l'amico istruttore per la revisione. “Era il 29 settembre 2009. Partita fondamentale di Champions League, dove Mario fu espulso. Quando rientrai trovai una ventina di sue chiamate: era nell'occhio del ciclone, ma pensava alla patente”. Poi quel giorno che scoprì come, pagando il doppio, avrebbe potuto evitare di vedersi tolti dei punti. Il suo difetto? Prende tutto per gioco”, conclude il pilota istruttore. In conclusione potremmo dire che la strada non è un gioco e quelli come lui andrebbero veramente “esaminati” per bene, da insegnanti che lo educhino soprattutto alle "buone maniere". Speriamo che i giovani d'oggi abbiano "SuperMario" a modello, soltanto quando si sfidano alla guida del famoso videogioco. Nella vita reale, di “super” la sua reiterata condotta da "pessimo elemento" del Codice stradale non ha veramente granché. Quindi non imitatelo, anche per non far "sbiancare" mamma e papà al ricevimento della prima salatissima multa per eccesso di velocità.

 

Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • scapriot

    10-04-2012 10:50 - #1
    super Mario sei un vero fenomeno!!! potresti essere il simbolo per molti ragazzi, attenta a quello che fai!!! vai superMB
Aggiungi il tuo commento
indietro
Notizie più lette
Pagina Fan

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter di scuolaguida.it

moto.it guida la passione Moto.it è il portale italiano dedicato alle moto, con le ultime news di settore e migliaia annunci di moto usate e moto nuove.
   
auto moto Automoto.it è il quotidiano online dedicato alle auto, con prove, notizie e una sezione mercato con migliaia di annunci di auto usate e auto km 0.

Quiz Ministeriali 2013 2014

quiz patente b, quiz patente, quiz patentino

Quiz gratuiti patente B, A1 e Patente AM (ex patentino ciclomotore)

Esercitati con la simulazione di esame dei quiz ministeriali. Prova l'esame teorico per la patente B dell'auto, A e A1 della moto o con quiz ministeriali per il patentino del ciclomotore (CIG) - Quiz patente B - Quiz patente AM

banner_300x100_motori

Guarda la classifica dei Quiz Patente!

banner-migliori

Quiz Patente B in Lingua

quizzes driving license in English quiz dans permis de conduire français Quiz in deutscher Führerschein pruebas de permiso de conducción español

викторины водительских прав на русском языке اختبارات رخصة القيادة باللغة العربية 在中国驾驶执照测验 ajutorul testelor de conducere în România

Quiz Patente A1 B 2011

Sono ancora disponibili i vecchi Quiz Patente A1 B in vigore da gennaio 2011