Site image

 

Attualità

Patente B, quanto mi costi?
Data pubblicazione : 2011-09-26

In Inghilterra, una agenzia di assicurazioni, ha calcolato che solo per il foglio rosa un neopatentato spende in media circa 5000 euro tra lezioni di guida, tasse, quiz e altro. La situazione è molto più economica in Italia!

 

Patente B, quanto mi costi?
Driving License? La situazione è molto più economica in Italia!

4500 sterline, pari a circa 5000 euro! Tanto costa prendere la PATENTE B nel Regno Unito, una cifra che non tutti possono permettersi e che in tempi di crisi è un peso anche per le tasche delle famiglie benestanti. Eppure, volenti o nolenti, se si ha un figlio diciottenne e lo si vuol rendere "autonomo" su strada bisogna sborsarli. A mettere nero su bianco i costi del foglio rosa ci ha pensato l'agenzia di assicurazioni "Co-op" che ha calcolato quanto spende in media un ragazzino inglese tra lezioni di guida, tasse, test e assicurazioni varie, oltre all'eventuale acquisto dell'auto, senza la quale tutta la suddetta trafila perde la propria ragion d'essere. Secondo l'indagine, il diciottenne tipico del Regno Unito comincia a guidare a bordo di una Opel Corsa usata, del valore di circa 1.450 sterline (1600 euro), per assicurare la quale ne spende 2.294 (2600 euro)A questo salasso iniziale vanno aggiunte una ventina di lezioni di guida, per un costo complessivo di 480 sterline (550 euro) e due test da 62 sterline l'uno (140 euro in tutto)Dopo le guide e l'esame restano da spendere ancora 111 sterline (127 euro) fra tasse e licenze varie, e solo allora si potrà impugnare la patente. I costi elevanti però non scoraggiano certi i molti teenagers anglosassoni, che anzi approdano al volante sempre prima, quasi tutti a 18 anni  esatti (4 anni prima dei genitori, ndr)La cosa non stupisce, dato che, non sono certo loro a pagare la quota per la patente e il foglio rosa, ma mamma e papà, che invece ai loro tempi la prima macchina se l'erano comprata da soli, anche a costo di aspettare qualche anno in più. I genitori sono diventati una banca da cui attingere. Far ricorso alle loro finanze è l'unica possibilità che i ragazzi hanno per iniziare a guidare. Ad essere lievitato a dismisura, è il costo dell'assicurazione, perché in modo esponenziale sono cresciuti, purtroppo, gli incidenti automobilistici tra i giovani ed i neopatentati

In Italia, com'è la situazione? Strano ma vero, sembra di molto migliore.

"Va premesso, spiegano Andrea Onori e Simone Capriotti, responsabili di SCUOLAGUIDA.IT, che la normativa in questione, la Legge n.120 del 29 luglio 2010, è in continua evoluzione, sempre più rivolta alla sicurezza, al rispetto delle regole del Codice della Strada e della MOBILITA' CONSAPEVOLE". L'esperto spiega che oggi un giovane che da noi vuol prendere la patente di guida B deve sostenere le spese di documentazione, quelle di formazione teorica e pratica presso una scuolaguida ad-hoc (ma questo è facoltativo, può essere svolto anche da privatista, ndr) e quelle per gli esami presso la Motorizzazione Civile. Nel dettaglio, la documentazione minima obbligatoria per presentare la domanda d'esame prevede il versamento di bollettini postali, tra diritti di Motorizzazione, bolli e tasse varie ammontano a circa 60 euro; 3 foto formato tessera, per una spesa di 10 euro; un certificato medico in bollo rilasciato da un medico di cui all’Art. 119 del Codice della Strada, vale 40 euro. A tutto ciò va sommato il certificato anamnestico obbligatorio, necessario per lo svolgimento della visita e rilasciato dal medico di fiducia, che generalmente richiede un costo aggiuntivo di circa 30 euroIl percorso formativo con lezioni tenute da esperti del settore e l'uso di strutture idonee presso un'autoscuola prevede una quota d'iscrizione che mediamente si aggira sui 300 euro(la cifra varia in base ai servizi offerti)A questo vanno poi ad aggiungersi le eventuali "guide", del costo di circa 20 euro l'una (esistono anche dei pacchetti personalizzati, ndr)Chi è convinto di non aver bisogno degli "esperti" può presentarsi direttamente agli esami di teoria e guida da privatista, richiedendo il "noleggio" di un'automobile attrezzata (con a fianco un istruttore abilitato), per un costo di circa 150 euro, oltre alla manualistica e ai supporti necessari.

Possiamo quindi riassumere che il costo medio della PATENTE DI GUIDA per un ragazzo da poco maggiorenne che si avvale della competenza di una autoscuola si aggira sui 650 euro oppure 300 euro da privatista. Escludendo il costo dell'auto che, nella maggior parte dei casi, le famiglie nostrane comprano al figlio, onde evitare che sequestri perennemente quella di mamma e papà, lasciandoli a piedi!

 

 

 

 

Commenti dei lettori
3 commenti presenti
  • Marco

    19-10-2011 13:02 - #3
    Credo che dalle tariffe qui indicate un genitore inglese INVESTE nella formazione del proprio figlio e conseguimento della patente 550+140+127=817€ Poi spende 1600€ per acquistargli in catorcio di autovettura Poi spende ogni anno 2600€ perché le assicurazioni reputano i neopatentati pericolosi Poi non si sa quanto denaro ancora verra' speso per carrozzerie ed ospedali, sperando di non dover sostenere spese funebri. Sono incredulo, dal titolo pensavo: finalmente un paese che crede nei giovani e nel futuro, che delusione. Credo che l'investimento fatto dalla mia famiglia in Italia per la formazione delle mie die figlie sia stato 5 volte maggiore ma ad oggi, l'investimento iniziale e' già abbondantemente rientrato. Dal primo giorno: un figlio ha in valore inestimabile per qualunque Padre... Spero che ogni genitore la pensi come me
  • scapriot

    30-09-2011 14:56 - #2
    ma quante guide hai fatto?
  • gianna68

    30-09-2011 00:34 - #1
    IO HO SPESO 2.300.00 EURO,NON E FINITA ANCORA,PERCHE DEVO RICOMINCIARE DA CAPO.
Aggiungi il tuo commento
indietro
Notizie più lette
Pagina Fan

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter di scuolaguida.it

moto.it guida la passione Moto.it è il portale italiano dedicato alle moto, con le ultime news di settore e migliaia annunci di moto usate e moto nuove.
   
auto moto Automoto.it è il quotidiano online dedicato alle auto, con prove, notizie e una sezione mercato con migliaia di annunci di auto usate e auto km 0.

Quiz Ministeriali 2013 2014

quiz patente b, quiz patente, quiz patentino

Quiz gratuiti patente B, A1 e Patente AM (ex patentino ciclomotore)

Esercitati con la simulazione di esame dei quiz ministeriali. Prova l'esame teorico per la patente B dell'auto, A e A1 della moto o con quiz ministeriali per il patentino del ciclomotore (CIG) - Quiz patente B - Quiz patente AM

banner_300x100_motori

Guarda la classifica dei Quiz Patente!

banner-migliori

Quiz Patente B in Lingua

quizzes driving license in English quiz dans permis de conduire français Quiz in deutscher Führerschein pruebas de permiso de conducción español

викторины водительских прав на русском языке اختبارات رخصة القيادة باللغة العربية 在中国驾驶执照测验 ajutorul testelor de conducere în România

Quiz Patente A1 B 2011

Sono ancora disponibili i vecchi Quiz Patente A1 B in vigore da gennaio 2011