Site image

 

Normative

Targhe per i ciclomotori. Obbligo di sostituzione del vecchio targhino
Data pubblicazione : 2011-04-05

Targa Ciclomotori: ultima scadenza 12 FEBBBRAIO 2012 per completare la sostituzione del vecchio "targhino" per i ciclomotori. Obbligatorio riconsegnare il vecchio contrassegno e certificato di idoneita' tecnica!

Targhe per i ciclomotori. Obbligo di sostituzione del vecchio targhino
targanuova-scuolaguida.it

Cosi' come chiarito dalla circolare del 21 APRILE 2011 n. 12828 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e  previsto dalla Legge 29 LUGLIO 2010, n. 120, recante "Disposizioni in materia di sicurezza stradale", la  quale ha esteso anche ai ciclomotori dotati di certificato di idoneità tecnica (vecchio libretto e targhino) l’obbligo di essere muniti del certificato di circolazione e della nuova targa per motorini (di cui all'art. 97  del decreto legislativo n. 285 del 1992), ecco pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 75 (del 2 APRILE 2011) il DECRETO MINISTERIALE del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 FEBBRAIO 2011, il quale stabilisce la calendarizzazione delle operazioni di rilascio dei certificati di circolazione e delle targhe per ciclomotori per i proprietari di ciclomotori, già immessi in circolazione anteriormente alla data del 14 LUGLIO 2006  e  muniti di contrassegno e certificato di idoneità tecnica rilasciati sino al 13 LUGLIO 2006.

 [ADV]

Questi, per poter continuare a circolare in regola, dovranno richiedere il rilascio della nuova targa e del certificato di circolazione entro i seguenti termini dalla data di pubblicazione:

- entro 60 giorni - 1° GIUGNO 2011 -  per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "0", "1" e "2";
- entro 120 giorni - 31 LUGLIO 2011-   per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "3", "4" e "5";
- entro 180 giorni - 29 SETTEMBRE 2011-  per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "6", "7" e "8";
- entro 240giorni - 28 NOVEMBRE 2011  - e comunque non oltre il 12 FEBBRAIO 2012, per i ciclomotori muniti di contrassegno di identificazione la cui sequenza numerica inizia per "9" e la cui sequenza alfanumerica inizia con la lettera "A".
  

L’Art. 14 cc. 2, 3 della LEGGE del 29 LUGLIO 2010 n. 120 ha precisato che: 

"I ciclomotori già in circolazione non in possesso del certificato di circolazione e della targa di cui all’articolo 97, comma 1, del decreto legislativo n. 285 del 1992 devono conseguirli, con modalità conformi a quanto stabilito dal decreto di cui al comma 4 dell’articolo 97, secondo un calendario stabilito con decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Decorsi 18 mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato in conformità alle disposizioni di cui al comma 2 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389 a euro 1559". 
In ogni caso la sanzione si applicherà solo dopo la richiamata ultima data del 12 febbraio 2012  (ancorché siano state oltrepassate le specifiche scadenze del 1° giugno 2011, del 31 agosto 2011, del 30 ottobre 2011 e del 29 dicembre 2011).

La suddetta circolare ha ribadito inoltre che:

- Le operazioni di targatura debbono essere svolte allegando all'istanza, tra l'altro, anche il " vecchio" contrassegno di riconoscimento.

- Nulla osta acchè gli interessati possano richiedere, per ragioni affettive legate alla storicita' del ciclomotore,  di poter ottenere la restituzione del certificato di idoneita'  (vecchio libretto") debitamente annulato dall'UMC (successivamente al rilascio del nuovo certificato di circolazione).

 * Nuova Targa Ciclomotore. Obbligo di sostituzione del vecchio targhino 

(Decorso tale termine, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 389 a euro 1559 oltre al permanere dell'obbligo di Assicurazione derivante dalla circolazione).

Commenti dei lettori
119 commenti presenti
  • Febiuch

    02-10-2013 15:09 - #119
    Buongiorno, ho uno scooter fermo da parecchi anni in box con targa vecchia e vorrei darglielo al figlio di un mio amico che ha appena fatto il patentino. Cosa devo fare, per metterlo in regola? Grazie
  • gianni ladisa

    21-08-2013 12:20 - #118
    ho aquistato un ape 50, e ho una che voglio comunque tenere senza rottamarla come mi comporto per il cambio di assicurazione?
  • federicio

    22-07-2013 17:14 - #117
    Se un numero di targa di una moto e' cancellato a meta'...e' obbligatorio cambiare targa o con una piccola riparazione torna tutto normale..grazie
    Risposta
    SI, e' consigliato riparare la targa a seconda del danno ricevuto, in alternativa la sostituzione.
  • luca

    25-11-2012 04:01 - #116
    Buonasera, posseggo un piaggio ciao del 93 con originale libretto di circolazione ma non ho ancora provveduto al passaggio alla nuova targa e carta di circolazione in quanto unitilizzato in garage. Un conoscente residente all' estero, in germania vorre acquistarlo, prima di venderglielo devo regolarizzare targa e nuova carta di circilazione oppure bastano i documenti vecchi e lui immatricola il mezzo lí ? grazie mille
  • vVOPTChdX

    08-11-2012 03:57 - #115
    In the early 50s my grandparents bohgut me an red adult size CCM coaster bike. My father made wooden blocks for the pedals so I could reach them, then he spent hours running along beside me making sure I didn't fall till I learned how to ride. Rode that bike till I left home. Great memories: playing cards in the spokes, changing the colour every spring, riding no hands, having skid mark competitions with my buds, two up on the way home from school, installing ape hangers etc.
  • ybJNvPEoe

    07-10-2012 15:15 - #114
    I have had many bikes since growing up in Ottawa, and they've all given me great moeerims. But the first I'd call my very own was one I bought this year with my saved money while living in Sweden. I was moving to Sweden in January for 5 months to study for a school term in a Northern city, Umea. After only a couple days I was pretty much fully set up in terms of my apartment, groceries, and had even met some pretty cool people. But there was something missing. One of my first impressions of the city was how many people rode bikes, even in the thick of winter! There were far more parked in the lots downtown than cars without a doubt. So, I bared the bitter cold, which I know well from Winters in Ottawa, and walked to the second hand shop and bought a bike.Although the bike was used and showing visible signs of wear-and-tear, she was a beauty! Bright teal with silver fenders, and of course to handle the long hours of darkness in the Winter months in Northern Sweden I suited her up with 2 flashing lights. It was quite an experience to ride a bike in the heavy snow and the dark but everyone here seems to do it!It is now June and my baby has lasted well for the duration of my stay in Umea. Although not as smooth a ride or new and shiny as my bike back home, I consider her to be my first two-wheeled love because this term is when I really came to love biking. Traveling throughout Europe I got to see so many cities, and most of them by bike! It is such a great way to get around. I know I will take my new found (two-wheeled) love for my Sweden bike back to Ottawa with me.
  • Luigi Buso

    05-10-2012 14:37 - #113
    Possiedo un ciclomotore acquistato nel 72,mai stato targato poichè la targa a quel'epoca non era prevista, praticamente mai usato. Nei diversi traslochi ho perso il libretto...ora lo vorrei rimettere in strada...cosa devo fare?
  • Manuela

    02-10-2012 17:10 - #112
    Vorrei acquistare un motorino 50 che non ha la targa ma ha il libretto..come si procede x fare una nuova targa? E soprattutto cé bisogno del motorino x questa procedura? ...pongo questa domanda xké l'intestataria sia della targa che del libretto non saró io bensì mia zia che vive al nord d'Italia che si occuperà anche di assicurarmi il mezzo.. Grazie in anticipo x la risposta!! Saluti.
  • angelo.bellomo52@gmail.com

    29-09-2012 14:03 - #111
    ho 60 anni sto comprando un 50.cc c' è bisogno del patenino?
  • frenk

    29-08-2012 22:49 - #110
    Salve.una delucidazione.non ricordo ma il vecchio targhino a 5 cifre e stato fornito con un certificato?e per il cambio alla nuova targa deve essere esibito?e se non lo trovo?altra cosa si deve prima fare la revisione o cambiare la targa? Grazie.
    Risposta
    No, il vecchio targhino non ha un documento ufficiale di rilascio. Per il cambio della targa occorre il certificato d'uso del ciclomotore ed altri documenti. Vedi i precedenti commenti
  • nadia

    25-08-2012 11:17 - #109
    Salve! Siamo interessati a comprare una Vespa 50 Special ma non riusciamo a capire, se si può correre in due o se è permesso soltanto la guida di una persona. Se si può, a cosa dobbiamo stare attenti? Grazie per l'aiuto.
    Risposta
    occorre osservare il numero dell'omologazione e controllare se questo prevede 2 posti
  • giobonu

    23-08-2012 11:36 - #108
    Salve, sono in possesso di un vecchio targhino per ciclomotore, che non ho più, cosa ne dovrei fare?
    Risposta
    leggere nei commenti precedenti le risposte in merito
  • Massimiliano

    05-07-2012 20:28 - #107
    Buon giorno, sto per aquistare uno scooter Honda ZX Dio 91 da un privato con targhino 5 cifre. Per circolare dovrò cambiare la targa con una a 6 cifre. Quanto tempo impiega questo passaggio, che costi ha e a chi mi devo rivolgere per questa operazione? Grazie mille
    Risposta
    Uno Studio di Consulenza Automobilistica, autorizzata STA, effettua l'operazione di rilascio targa in poco tempo: costo spese previste, circa 60€ + diritti agenzia ed eventuali. Potrai rivolgerti dirtettamente alla MCTC o presso la tua Agenzia di fiducia (autorizzata STA).
  • Agnese

    03-07-2012 15:42 - #106
    Io ho uno scooter non revisionato e non lo utilizzo più,è intestato a me ma lo tengo in garage.Per la residenza devo ancora presentare il libretto anche se non lo uso?
    Risposta
    che intendi "per la residenza"? Che targa ha il ciclomotore: quella nuovo formato a 6 caratteri o quella vecchia a 5?
  • enrico ricceri

    30-06-2012 17:28 - #105
    dato che il tempo richiesto per il cambio della targa è già stato superato cosa devo fare?
    Risposta
    quando vorrai circolare con il ciclomotore, prima, dovrai regolarizzare i documenti necessari compresa la nuova targa.
  • Giovanni

    30-06-2012 12:31 - #104
    Salve ho un ciclomotore dl 96 vecchio targhino vorrei farlo circolare di nuovo ora tralasciando la cifra astonomica che chiede l'assicurazione, mi spiegate perchè dovrei ripagare le spese della targa che già ho pagato al momento dell acquisto? ci rendiamo con che ci obbligano a pagare due volte la stessa cosa.che paese di M......
    Risposta
    La nuova scelta e' stata fatta ,tra l'altro, dal Ministero dei trasporti per dare certezza delle responsabilita nella circolazione' stradale, a tutela di tutti....
  • ali

    26-06-2012 20:27 - #103
    L..... siamo schiavi del potere.si inventano sempre nuove spese perche' noi siamo i consumatori,noi dobbiamo spendere,e chi sta dietro guadagna,si arricchiscono.lo stato italiano e le autoscuole m'hanno rotto i coglioni.ribelliamoci in massa
  • nicola

    09-06-2012 11:54 - #102
    devo comprare un motorino 50cc usato , con vecchio targhino, non revisionato, ha il suo libretto della casa costruttrice, che riporta , moto a 2, presumo che sia omologato per 2 persone.vorrei sapere se basta solo richiedere la nuova targa, oppure devo prima revisionare, e poi richiedere la targa, e se sono ancora in tempo a metterlo in regola , visto che siamo a giugno 2012. grazie
  • roberto

    07-06-2012 12:45 - #101
    Salve le volevo chiedere se e possibile multare uno scooter parcheggiato nell'apposito parcheggio co relativa assicurazione revisione etc. con targhino piccolo.
  • INCAZZATONERO

    06-06-2012 17:16 - #100
    LADRI. siamo schiavi del potere.si inventano sempre nuove spese perche' noi siamo i consumatori,noi dobbiamo spendere,e chi sta dietro guadagna,si arricchiscono.lo stato italiano e le autoscuole m'hanno rotto i coglioni.ribelliamoci in massa
  • Fulvia

    04-06-2012 23:01 - #99
    ciao a tutti io sono in possesso di una vecchia targa a 5 cifre ma non ho nessuna intenzione di usarla e lo scooter e' da rottamare e comunque inusato chiedo devo ugualmente consegnare la targa? cosa devo fare?
  • manuel

    30-05-2012 21:35 - #98
    ciao io ho una vespa 50 special del 1980 posso tenere il targhino vecchio essendo d'epoca? e se dovessi cambiare la targa, dopo, l'assicurazione e il bollo aumentano di prezzo?e se il vespino è iscritto all'FMI avendo la nuova targa l'assicurazione aumenta? e la pago sempre all'anno o ogni 6 mesi?
  • piero

    28-05-2012 14:48 - #97
    salve volevo porvi un quesito .... ho comprato uno scooter liberty 50 il proprietario mi ha dato il libretto e tutto tranne il vecchio modello di targa ..... per fare quella nuova non avendo la vecchia cosa devo fare ..... grazie di tutto in anticipo un saluto a tutti
  • manuele

    15-05-2012 00:35 - #96
    salve ho venduto uno scooter 50 rilasciando al compratore il certificato di idoneita' tecnica in originale il quale il giorno stesso che gli ho ceduto io scooter ancora da fare il passaggio è stato fermato dai carrabinieri senza targa e senza assicurazione con solo il certificato di idoneita' tecnica in originale cosa rischio io come proprietario? e cosa rischia lui?
  • Stefano

    13-05-2012 00:57 - #95
    Un amico mi ha gentilmente regalato un ciclomotore per mio figlio che ha ancora il targhino. È meglio fare prima il cambio targa e poi il passaggio di proprietà o posso fare il contrario? Sarebbe ancor meglio si potesse fare contestualmente. Grazie e complimenti per il sito e la disponibilità.
  • Pasquale

    01-05-2012 21:56 - #94
    Ciao a tutti ho una vespa 50 special che nn uso da 20 anni e vorrei rinnovare la targa ma il collaudo dev'essere effettuato per forza alla motorizzazione?e se ho il vecchio libretto occore lo stesso fare il collaudo?infine i prezzi per la nuova targa ?
  • Giuseppe

    01-05-2012 08:57 - #93
    Ho un motorino CIAO con targhino vecchio e senza libretto (smarrito), cosa bisogna fare per regolarizzare il tutto, con targa nuova ecc.?
    Risposta
    Non ritrovando il "vecchio" certificato di circolazione, dovrai sostenere un collaudo presso la Motorizzazione Civile. Successivamente procedere alla richiesta della nuova targa e carta di circolazione del ciclomotore.
  • leonardo

    30-04-2012 16:35 - #92
    Ciao ho rimesso in funzione il motorino cc 50 del mio amico Giuseppe al quale non ne interessa piu l'utilizzo e ha deciso di regalarmelo, lui oltre che avere sul motorino la targa vecchia e in possesso solo di una copia autenticata del libretto di circolazione, cosa devo fare per metterlo in regola considerato che il motorino è fermo da 20 anni e io sono gia in posseso di una targa mia personale sempre vecchio tipo?
    Risposta
    Non ritrovando il "vecchio" certificato di circolazione, dovrai sostenere un collaudo presso la Motorizzazione Civile. Successivamente procedere alla richiesta della nuova targa e carta di circolazione del ciclomotore.
  • Gaetano

    26-04-2012 17:20 - #91
    salve,io ho comprato un ciclomotore 50cc gia con targa nuova,posso richiedere la targa intestata a me,ma la targa del vecchio proprietario deve essere annullata dalla motorizzazione(a mio carico)oppure basta consegnarla al vecchio proprietario?si deve fare il passaggio di proprietà oppure basta fare un documento privato.grazie anticipatamente.
    Risposta
    Se si vende il ciclomotore occorre prima "sospenderlo" per liberarlo dalla targa "nuovo tipo", che rimarra' al "vecchio proprietario" o meglio all'intestatario della targa stessa e poterla cosi' riutilizzare. Questa pratica potrai eseguirla presso uno "Studio di Consulenza Automobilista" STA autorizzato, oppure direttamente presso la Motorizzazione Civile
  • Claudio

    18-04-2012 21:20 - #90
    Salve.Stò per acquistare uno scooter malaguti phantom f12 del 05/1998 usato,completo di libretti ma senza il targhino a 5 cifre. Volevo sapere una cosa:se decido di circolare su strada devo fare la targa a 6 cifre.sul libretto il ciclomotore è omologato per 1 persona.Facendo la nuova targa e rifacendo il nuovo libretto,si può richiedere l'omologazione o un'autorizzazione per il secondo passeggero?Ovviamente assicurando il mezzo per 2 persone e facendo il collaudo in motorizzazione. La ringrazio per le risposte.
    Risposta
    Prima di circolare dovrai richiedere la nuova targa ciclomotore e carta di circolazione (in regola con quanto previsto dalla norma). La nuova targa e documenti permetteranno di riconoscere la possibilita' di "2 posti" solo se il ciclomotore sara' omologato all'uopo dalla sua casa costruttrice. Esiste in merito un elenco ben preciso.
  • ALLE DAGO

    18-04-2012 16:29 - #89
    Buongiorno, ho una semplicissima domanda da porre. Io non ho ancora cambiato la targa del mio motorino e non ho mai circolato fin'ora. Se comunque dovessi causare un incidente l'assicurazione pagherebbe i danni da me causati oppure potrebbe non pagare rivalendosi del fatto del cambio di targa?? Grazie mille per la risposta
    Risposta
    puo' esserti utile leggere la circolare emanata il 1 febbraio 2012 dell'ISVAP in merito che ribadisce l'obbligo di continuare ad assicurare i ciclomotori anche se ancora hanno il vecchio targhino.
  • Fabrizio Baiocchi

    17-04-2012 14:31 - #88
    Le chiedo di nuovo cortesemente una risposta, dato che devo sapere come comportarmi. é urgente. Gazie
    Risposta
    risposto alla precedente. http://www.scuolaguida.it/293/index/art/265/
  • roberto

    16-04-2012 19:38 - #87
    Salve, ho un ciclomotore del 1998 revisionato sino al 2011 (scadenza), quindi attualmente fuori revisione. Dovrei immatricolarlo con la nuova targa, lo posso fare prima di regolarizzare la revisione e devo prima revisionarla? Grazie.
    Risposta
    Si, puoi richiedere la nuova targa ma sul documento di circolazione risultera' la revisione scaduta
  • Antonio

    16-04-2012 18:35 - #86
    Salve,vorrei esporre il mio problema e se possibile avere una risposta . Possiedo un motorino " Ciao Piaggio" del 1983 ,usato poco e rimasto fermo per piu di 20 anni , mai fatta revisione ecc. (perche allora non si faceva) adesso che sono pensionato vorrei rimetterlo in strada . E possibile e a quale spesa vado incontro.Grazie anticipatamente
    Risposta
    E' possibile regolarizzarlo (anche se con oltre 20 anni di anzianita') e se il ciclomotore e' in possesso dei documenti necessari, revisione, assicurazione.... per richiedere la nuova targa la spesa non cambia
  • Fabrizio

    12-04-2012 20:27 - #85
    Buonasera. Ho una domanda molto importante da fare. Ho una vespa 50 special anno 1970 con il suo libretto originale con revisione regolare con scadenza 27 aprile 2013. ho assicurato la vespa il 29 aprile 2011 e chiaramente la scadenza è al 29 aprile di quest'anno. Non ho mai utilizzato la vespa dallo scorso ottobre fino ad adesso, ed in questo momento, che inizia il periodo di raduni ho deciso di mettere in regola la targa. allora vado all'agenzia pratiche moto e prendo una nuova targa pagando 90 euro. prima di arrivare al problema, apro una piccola parentesi. verso gennaio mi arrivò una lettara da parte della mia assicurazione con su scritto che sarei dovuto recarmi presso l agenzia per comunicare il mio nuovo numero di targa. purtroppo non avevo la possibilità di cambiare la targa in quel momento ed allora mi sono messo in regola oggi. Eccoci al punto. Vado all'assicurazione, con la nuova targa, per comunicarne il suo nuovo numero. l'assicurazione però mi ha detto che io, per essere in regola con la nuova targa dovrei rinnovare l assicurazione con la nuova targa. qui nasce la mia domanda. Mi spetta un risarcimento? un risarcimento perchè io è praticamente dal 12 febbraio che non sono più coperto dalla mia assicurazione, e io avevo pagato per esse coperto un anno intero. se io fossi andato nei primi di febbraio alla mia assicurazione, loro mi avrebbero fatto stipulare una nuova polizza, tralasciando il fatto che io avevo pagato per 12 mesi e loro mi hanno coperto solo per 9. Come devo agire? Ps: mi scusi ma questo é davvero una cosa impensabile. pensare che un ragazzo di 21 anni, senza lavoro, possa permettersi di pagare, in un anno, una nuova revisione, una nuova assicurazione ed una nuova targa per un costo totale di circa 300 euro per circolare solamente d'estate con una vespa d'epoca. mi spiace dirlo, ma è normale che l'italia non riesca ad andare avanti. LA PREGO DI RISPONDERMI GENTILMENTE PERCHè è URGENTE
    Risposta
    E' difficile entrare nel merito del tuo caso in quanto occorrerebbe anche conoscere bene i termini del contratto che stipulasti con la compagnia di assicurazione. Pero' puo' esserti utile leggere la circolare emanata il 1 febbraio 2012 dell'ISVAP in merito http://www.scuolaguida.it/293/index/art/265/ che ribadisce l'obbligo di continuare ad assicurare i ciclomotori anche se ancora hanno il vecchio targhino.
  • Giovanni O.

    12-04-2012 17:18 - #84
    Ho provveduto a sostituire la vecchia targa di un ciclomotore 50, l'agenzia che si è occupata dell'operazione mi ha chiesto ulteriori € 15 per distruzione della vecchia targa che non ho dato in quanto, tra gli altri documenti ho firmato una certificazione dove mi assumevo l'impegno di distruggerla di persona. Sapreste darmi chiarimenti?
    Risposta
    la circolare non obbliga alla restituzione ma da' istruzioni operative su come fare la restituzione che SE CONTESTUALE ALLA NUOVA RICHIESTA ed intestata allo stesso soggetto, non comporta spese aggiuntive
  • pino

    09-04-2012 19:00 - #83
    come si chiama il modello per la sostituzione del vecchio targhino???esempio mod.754?
    Risposta
    MODELLO TT 2118
  • Giorgio

    09-04-2012 18:33 - #82
    Ma se io ho comprato un motorino senza targa, solo con il libretto, cosa devo fare?
  • antonio

    23-03-2012 12:54 - #81
    salve devo comprare uno scuter cinquanta ma è gia stato targato con la targa nuova. vorrei sapere il passaggio quando viene a costare
    Risposta
    Hai gia' una targa da legare a questo ciclomotore? Questa nuova e' legata al veicolo sino al cambio di proprieta', successivamente deve essere "svincolata" per tornare al suo intestatario. La spesa si aggira dai circa 60€ in su', in base a quanto detto, ai documenti posseduti ed alle eventuali competenze di Agenzia per il servizio reso
  • Alessandro

    20-03-2012 19:01 - #80
    La limitazione dei 45 Km/h per i ciclomotori è VERGOGNOSA!!! A questo dovrebbero mettere mano... non alle targhe... MA si sà ... in tempo di crisi 60 euro a ciclomotore fanno comodo.... I nostri politici sono dei mediocri e incompetenti!!!
  • silvia

    16-03-2012 18:12 - #79
    salve io e mio marito abbiamo ancora le vecchie targhe dei ciclomotori 50 . anche queste vanno restituite? grazie
    Risposta
    Non esiste obbligo di "reso" MA DIVIETO D'USO. Se sara' necessario richiedere la nuova "targa ciclomotore" allora potrete approfittarne per la restituzione.
  • salvatore

    14-03-2012 22:28 - #78
    scusate qualcuno mi sa dire siccome o preso una microcar pero ce da fare la revisione pero o fatto il libretto nuovo posso circolare lo stesso e vorrei dire un altra cosa se per caso dimentico il libretto a casa cosa sucede che e senza reviisione pero o sempre in machina la foto copia del libretto rispondete subbito vi ringrazzio in anticipo
    Risposta
    Per circolare devi prima fare la revisione. Se circoli senza libretto ti verra', tra l'altro, fatto un verbale per mancanza del documento e chiesto di portarlo in visione entro 30 giorni altrimenti avrai un'ulteriore sanzione che si sommera' alla macata revisione. La domanda che devi inoltre farti e': SE provochi UN INCIDENTE STRADALE con la revisione scaduta, l'Assicurazione coprira' i danni ?????
  • capra1980

    14-03-2012 22:26 - #77
    salve vorrei esporle un problema .giorno 05/03/2012 ho comprato un piaggio ape 50 gia targato con nuova targa il giorno 10/01/2012. come avviene sempre consegna il vecchio libretto e mette la nuova targa.mi reco in agenzia e facciamo il passaggio tutto ok togliamo la sua targa e mettiamo la mia.il problema sorge sul libretto che esce ciclomotore uso proprio. vado in agenzia assicurativa e prova a farmi un preventivo ma non per una moto ape ma per un motorino e mi viene 800 euro, perche mi dice che fa fede il libretto e quindi per loro e un motorino. io gli dico che e un ciclomotore a tre ruote moto ape e rifacciamo un preventivo che viene 245 euro.ma non lo puo fare perche nel libretto ce scritto ciclomotore uso proprio. sono un po confuso non so cosa fare vorrei un aiuto vi ringrazio anticipatamente
  • marco

    12-03-2012 21:47 - #76
    Volevo chiedere ho acquistato una Vespa 50 il lebretto fà letterlamete pena ma al commissariato mi hanno detto dopo un controllo che il telaio non è rubato, consegnado il "targhino" x il libretto mi faranno storie? Non è che passo qlc guaio
  • Joshua

    05-03-2012 06:51 - #75
    Io che ho la targa vecchia cosa dovrei fare per avere la targa nuova??
  • Marco

    03-03-2012 10:15 - #74
    Ad oggi, 03.03.12 non ho fatto il cambio targa. Sono ancora in tempo a cambiarla? A patto ovviamente di non circolare.
  • Giorgio

    02-03-2012 11:22 - #73
    Ho un' ape 50, in occasione del cambio targa, la motorizzazione di Pordenone, mi ha detto che il mio numero di matricola risulta esistente anche in provincia di Foggia e bisogna aspettare gli accertamenti da parte della polizia. Ora io sono fermo da novembre 2011 e nessuno mi dice come ovviare a questo problema. Preciso che sono in regola con tutto, pagamenti vari e anche con il pagamento del cambio targa, e i controlli sul mio numero di telaio, che risulta essere esatto. Che devo fare ? Grazie
  • carla

    01-03-2012 10:41 - #72
    vorrei sapere la procedura,la documentazione necessaria e il costo della pratica per ritargare il mio ciclomotore per quanto riguarda la nuova legge del 12 febbraio grazie aspetto notizie
  • domenico

    28-02-2012 21:51 - #71
    Da meno di una settinana ho sostituito il cosi' detto targhino,ma dopo 2 giorni il motorino e' andato distrutto in una ronvinosa scivolata,cosa devo farne della targa?
  • Elisa

    28-02-2012 13:56 - #70
    Salve, io ho un motorino 50 a cui devo cambiare la targa. E' fermo in garage da diversi mesi e la revisione è scaduta. Prima di richiedere la nuova targa devo fare la revisione o posso chiedere la nuova targa e farla dopo?
  • Claudia

    27-02-2012 12:58 - #69
    Sono in possesso di un ciclomotore immatricolato nel 2005; sia la targa sia l'assicurazione sono intestate a mia madre e l'ultima revisione è stata fatta ad ottobre 2011. Nel momento in cui cambierò il targhino, come funziona per l'assicurazione? E' valida lo stesso, dato che il telaio e il proprietario rimarrebbero gli stessi, o bisognerà fare un nuovo contratto di assicurazione per la nuova targa? E i risultati della revisione da poco effettuata non si annullano, VERO?!?! Non dovrò rifare la revisione, giusto?
  • Andrea

    25-02-2012 10:23 - #68
    Buongiorno, ho un motorino con la targa vecchia che inizia con 7, oggi posso usarlo? perchè non ho capito cosa vuol dire "180 giorni dal 29 settembre" e il termine ultimo è il "12 febbraio".
  • michele

    24-02-2012 10:31 - #67
    Buongiorno, chi deve andare alla motorizzazione a compilare il modulo per il cambio della targa del ciclomotore? Io non so nemmeno a chi è intestato (a uno dei genitori sicuramente ma a chi non lo so). Posso andare io ugualmente? Che documenti devono essere presentati e di chi? Distinti saluti
    Risposta
    Alla Motorizzazione potranno dirti chi e' l'intestatrio del "targhino in tuo possesso" e decidere se intestare la nuova targa ciclomotore allo stesso oppure variare. In base ai documenti che avrai del ciclomotore ed a chi vorra' intestarsi la nuova targa ciclomotore, occorreranno distinti documenti, domanda, versamenti ed autocertificazioni da compilare.
  • diego

    23-02-2012 00:52 - #66
    salve vorrei aquistare uno sccoter 50 usato, devo scegliere trà uno del 2001 e uno del 2010, vorrei sapere se il procedimento per avere la targa è lo stesso, inoltre se posso fare tutto all'ACI, grazie.
    Risposta
    il procedimento e la documentazione cambia in base ai documenti di circolazione in possesso del proprietario del ciclomotore e non proprio dall'anno di immatricolazione del veicolo. La pratica potra' essere svolta direttamente alla Motorizzazione Civile piu' vicina oppure rivolgendosi ad uno degli "Studi di Consulenza Automobilistica" autorizzati come "SPORTELLO TELEMATICO DELL'AUTOMOBILISTA - sta": SERMETRA, ACI, UNASCA, FEDERTAI e non solo
  • mich

    23-02-2012 00:20 - #65
    Salve, io ho un motorino, con ancora il targhino.. che per ora non uso... Leggendo un pò in giro, ho letto che la data di scadenza per la nuova targa era il 12 febb. vorrei sapere se ora posso fare ugualmente la targa, senza incorrere a sanzioni? (Il motorino ora è in garage, e nn viene utilizzato)
    Risposta
    Certo. Potrai fare il cambiamento del "targhino" senza "sanzioni" ma sostenendo le normali spese previste all'uopo. Basta che non circoli con questo ciclomotore prima che non sia in regola.
  • andrea

    22-02-2012 00:44 - #64
    devo aquistare un fifty malaguti del 1990 ha il targhino e il suo libretto originale,cosa devo fare per quanto riguarda targa nuova e libretto?
    Risposta
    La pratica potra' essere svolta direttamente alla Motorizzazione Civile piu' vicina oppure rivolgendosi ad uno degli "Studi di Consulenza Automobilistica" autorizzati come "SPORTELLO TELEMATICO DELL'AUTOMOBILISTA - sta": SERMETRA, ACI, UNASCA, FEDERTAI e non solo In base ai documenti che avrai del ciclomotore ed a chi vorra' intestarsi la nuova targa, occorreranno distinti documenti, domanda, versamenti ed autocertificazioni da compilare. Il targhino dovrai lasciarlo al suo "intestatario" non essendo cedibile ad altri.
  • rino

    20-02-2012 14:42 - #63
    salve, io avevo due ciclomotori 50cc che sfortunatamente sono andati distrutti in un incendio con targhino e documenti compresi. vorrei sapere in questo caso, dopo aver denunciato l'evento alle autorità preposte, come dovrei comportarmi per il fatto che i targhini e i documenti sono andati completamente distrutti? grazie.
    Risposta
    Quando richiederai una nuova targa di ciclomotore ti consigliamo di far presente la distruzione dei "veccho targhini" presentando, tra l'altro, copia della denuncia fatta in merito.
  • pierangelo

    19-02-2012 12:10 - #62
    ho diversi motorini 50 (ciao- atala-quad) con i quali avendo 2 targhini scambiandoli all'accorrenza saltuariamente si faceva alcune gogliardiche passeggiate (oviamente assicurandoli) , ora ho intestata a me la targa del beta 50 di mio figlio appena acquistato, per gli altri quindi dovrei ,nel momento in cui li vorrei usare , ritargarli tutti? poi un targhino e stato perduto con regalore denuncia ma non ho fatto richiesta del nuovo, e forse i vecchi foglietti di certificato sono sgualciti o persi e ci sono le fotocoppie solamente, forse faccio prima a buttare tutto , abbasare la testa per colpa dei soliti disonesti o c'e unsingolare caso di luce che un innocuo passatempo possa rimanere tale ad un costo accettabile senza dover sempre e solo essere tutti dei pecoroni?
    Risposta
    La nuova norma prevede che ogni ciclomotore circolante debba avere assegnata una univoca targa per motorini. Quando si reputera' necessario, per vendita o demolizione...., potrete "sospendere" il ciclomotore ed assegnare la stessa targa ciclomotore ad un altro ciclomotore - da immettere in circolazione, non avente ancora nessuna targa assegnata, e da intestare al proprietario della "targa ciclomotore" resasi disponibile per la precedente sospensione.
  • EMI

    17-02-2012 13:26 - #61
    salve, ho un motorino 50 cc con targhino a 5 cifre e devo venderlo. Cosa devo fare?il passaggio di prorietà come per le auto o tengo la targa e firmiamo un documento privato'?
    Risposta
    Il vecchio targhino, inutilizzabile, non dovra' seguire il ciclomotore venduto. Dovrete provvedere ad una transazione privata e chi acquistera' dovra', con il certificato di cirolazione del vecchio ciclomotore, provvedere alla richiesta della Carta di Circolazione e della "nuova targa del ciclomotore".
  • marco c

    17-02-2012 07:33 - #60
    anch'io ho il vecchio targhino ma non ho il ciclomotore...devo restituirla e come o posso tenerla come ricordo? grazie
    Risposta
    Ad oggi non c'e' obbligo di restituzione del vecchio targhino ma il divieto di utilizzarlo per la circolazione : .in caso di richiesta nuova targa ciclomotore..."All'istanza dell'interessato deve altresì essere allegato il contrassegno di identificazione del quale sia intestatario, che il competente UMC provvede a distruggere dopo aver aggiornato i dati presenti in archivio."
  • Gianluca

    15-02-2012 21:34 - #59
    ciao, sono uno studente domiciliato a Roma, con regolare contratto d'affitto. Ho 50ino del 99, revisionato lo scorso ottobre. Targa ed assicurazione sono intestate a mio padre, che devo fare per regolarizzare? oltretutto lo scooter è parcheggiato sotto casa legato al palo... avrò lo stesso la multa? grazie
    Risposta
    Se il ciclomotore rimane circolante (anche se in sosta) su strade pubbliche, allora occorre regolarizzarlo con la nuova norma per evitare le multe previste
  • Davide.

    15-02-2012 16:05 - #58
    Scusate, io ho un vecchio ciclomotore d'epoca, con librettino piccolo e senza targa (mai fatta perche' non circola dal 1985), l'ho appena restaurato, come si procede per avere la targa? grazie anticipatamente.
    Risposta
    Puoi avere la nuova targa presso gli uffuci della Motorizzazione o Sportelli telematici dell'Automobilista abilitati. Tieni presente che puoi richiedere poi la restituzione del "vecchio librettino" per la sua storicita' ... "tuttavia, nulla osta acchè gli interessati possano richiedere, per ragioni "affettive" legate alla vetustà del veicolo, di poter ottenere la restituzione del certificato di idoneità, debitamente annullato dall'UMC, successivamente al rilascio del certificato di circolazione...."
  • franket

    15-02-2012 09:25 - #57
    Penso che la rivoluzione sia sempre più vicina dopo queste pesanti vessazioni da parte di chi ci sgoverna
  • Marco

    10-02-2012 19:16 - #56
    Io ho la targa vecchia..........ma da molti anni non ho piu' un motorino da 50cc. cosa devo fare della suddetta targa? la posso tenere o la devo consegnare? e a chi? Grazie
    Risposta
    Ad oggi non c'e' obbligo di restituzione del vecchio targhino ma il divieto di utilizzarlo per la circolazione : .in caso di richiesta nuova targa ciclomotore..."All'istanza dell'interessato deve altresì essere allegato il contrassegno di identificazione del quale sia intestatario, che il competente UMC provvede a distruggere dopo aver aggiornato i dati presenti in archivio."
  • dami

    10-02-2012 11:16 - #55
    io ho un booster molto vecchio non funzionante con il vecchio targhino dopo aver cambiato la targa e il libretto cosa devo fare
    Risposta
    in caso di richiesta nuova targa ciclomotore..."All'istanza dell'interessato deve altresì essere allegato il contrassegno di identificazione del quale sia intestatario, che il competente UMC provvede a distruggere dopo aver aggiornato i dati presenti in archivio."
  • Mick

    09-02-2012 20:14 - #54
    Salve, ho una vespa ferma da diversi anni in GARAGE, al momento sono in una regione diversa da quella in cui si trova la vespa, volevo sapere se nel momento in cui torno a casa (diciamo tra 2 anni) e decido di metterla in strada, ovviamente facendo prima il cambio della targa - revisione ecc.., pagherò una MORA perchè non l'ho fatto il 13 febbraio 2012, oppure il 12 febbraio 2014 pagherò le stesse cifre che pagherei quest'anno? grazie per la risposta.
    Risposta
    Quando deciderai di rimetterlo in circolazione, non avrai SPESE AGGIUNTIVE a quelle che saranno previste al momento che ne farai richiesta.
  • Zonin

    09-02-2012 16:46 - #53
    Ho un "SI" di circa 20 anni e ancora va bene (lo uso solo in città). Sono sempre stato un cittadino onesto e ho pagato sempre le tasse. Ma ora sono stanco di fare sempre il bravo e di pagare sempre come un CRASTO. Alla fine finisce sempre che a pagare siamo sempre i soliti fessi, i nuovi poveri italiani: giovani e pensionati; ma finiamola!!!! L'Italia sta andando a rotoli e noi la dobbiamo salvare? SONO I POLITICI che devono salvarla, ma con i loro soldoni, che schifo!!! Ora si sono inventati il targhino quadrato, ne inventano una al giorno per fotterci, VERGOGNA!!!! Sono un ITALIANO incazzato!!!!!!!!!!!
  • francesco

    08-02-2012 19:48 - #52
    ....e dopo aver ottenuto la targa e il certificato di circolazione ,ti accorgi che sul certificato c'è scritto "da sottoporre a revisione prima della immissione in circolazione". costo euro 45 se la si fà alla motorizzazione, euro45 più il costo del meccanico se la revisione la fai presso un'autofficina abilitata . Ti darà meno "preoccupazioni" se il ciclomotore non è perfettamente in ordine.
  • giò

    08-02-2012 11:39 - #51
    Ho solo il vecchio targhino di un ciao che non posseggo più da molti anni.Cosa devo farne dato che non ho intenzione di comprare e usare moto di 50cc?La posso lasciare nel cassetto o la devo riconsegnare con quali costi? Grazie.
    Risposta
    Non puoi piu' utilizzarla. In caso di richiesta nuova targa ciclomotore..."All'istanza dell'interessato deve altresì essere allegato il contrassegno di identificazione del quale sia intestatario, che il competente UMC provvede a distruggere dopo aver aggiornato i dati presenti in archivio."
  • Marco

    06-02-2012 17:48 - #50
    Salve, sono in possesso di un 50cc e sono due anni che non lo uso su strada. Devo rinnovare la targa entro il 12 febbraio pur non utilizzandolo(è in garage)? Se decidessi di ricominciare ad utilizzarlo fra qualche mese (e quindi rinnovare la targa), avrei le stesse spese attuali(circa 50 euro se non sbaglio), o dovrei pagare multe o sovrattasse?
    Risposta
    Quando deciderai di rimetterlo in circolazione, SENZA SPESE AGGIUNTIVI a quelle gia' previste, in caso di richiesta nuova targa ciclomotore..."All'istanza dell'interessato deve altresì essere allegato il contrassegno di identificazione del quale sia intestatario, che il competente UMC provvede a distruggere dopo aver aggiornato i dati presenti in archivio."
  • giuseppe

    06-02-2012 11:41 - #49
    ho un ciclomotore 50 cc del 1996, il targhino inizia con "2" e avrei dovuto richiedere la sostituzione della targa e del libretti di circolazione entro il 1° giugno 2011. Non avendo ottemperato a tale scadenza posso farlo entro il 12/02/2012? grazie
    Risposta
    Se il ciclomotore non circola (e non sosta) su strade pubbliche, non occorre effettuare il cambiamento se non quando deciderai di rimetterlo in circolazione
  • niki

    06-02-2012 09:43 - #48
    quindi ho capito bene......se il motorino non circola posso fare tutta la procedura se decido di rimetterlo in circolazione???GRAZIE
    Risposta
    Se il ciclomotore non circola (e non sosta) su strade pubbliche, non occorre effettuare il cambiamento se non quando deciderai di rimetterlo in circolazione
  • ILARIA

    05-02-2012 11:06 - #47
    VORREI AVERE LA CONFERMA CHE SE IL CICLOMOTORE IN MIO POSSESSO NON LO UTILIZZERO' FINO A GIUGNO DI QUEST'ANNO , POSSO REGOLARIZZARE LA TARGA A GIUGNO SENZA SANZIONI, grazie ciao
    Risposta
    Ciao Ilaria, la norma prevede sanzioni per chi "CIRCOLA" con ciclomotore non munito della nuova targa QUINDI non ci sono multe se lo tieni in GARAGE o in un luogo privato (non soggetto a pubblica circolazione):"Decorsi diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, chiunque circola con un ciclomotore non regolarizzato in conformità alle disposizioni di cui al comma 2 è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 389 a euro 1.559"
  • luca

    05-02-2012 10:48 - #46
    quanto costa cambiare targa fuori tempo massimo ?
    Risposta
    Ciao Luca.... la stessa spesa, se non cambia la normativa attuale.
  • RODOLFO

    05-02-2012 10:18 - #45
    ho un motorino vecchissimo e , non potendo sistemare la cosa entro il 12/2 per assenza posswo cambiare comunque la targa al mio rientro? quanto sarà la multa?
    Risposta
    Ciao Rodolfo, potrai cambiare la targa, senza ulteriori spese, quando vorrai MA NON circolando con il ciclomotore sino a quel momento.
  • tommy

    04-02-2012 09:20 - #44
    io ho solo il targhino,cosa devo fare....
    Risposta
    Dovrestivi recarti presso un ufficio di pratiche auto o in motorizzazione e chiedere la sostituzione. Se non hai il motorino puoi rottamare la targa riconsegnandola.
  • Manuela

    02-02-2012 10:12 - #43
    Sono in possesso di un ciclomotorre credo del '86/87, il motorino è intestato a mio papà e la targa a me, non lo uso più e probabilmente non lo userò mai più cosa devo fare!!
    Risposta
    Ciao Manuela. Se non lo usi il ciclomotore lo tieni in GARAGE o ambiente privato (non soggetto a pubblico passaggio). Chiunque vorra' rimetterlo in circolazione, prima, dovra' metterlo in regola.
  • piero

    02-02-2012 09:11 - #42
    allora ancora non avete capito nulla,non sanno ormai che legge mettere per rubarci i soldi,sono un pugno di ladri ,voglio sapere le targhe perche non potevano stare come erano,il governo ormai e diventato piu mafioso della mafia,sapete cosa dico ormai ci hanno rotto i C...... sti brutti bastardi e cornuti di merda non ce la facciamo piu,tra isee tolto tasse aumentate lavoro niete,bastardi smettetela ormai ,verra il giorno che ci sara una vera rivoluzione,una guerra contro lo stato ci vuole.
  • Chiara

    26-01-2012 11:01 - #41
    Per motivi di lavoro non ho potuto sostituire la targa del mio ciclomotore 50cc entro i limiti previsti, e ovviamente non l ho uilizzato. se ora mi reco alla motorizzazione civile dovró pagare una mora?
    Risposta
    Se il ciclomotore non lo usi e lo tieni in GARAGE o ambiente privato (non soggetto a pubblico passaggio) allora non dovrai fare nulla obbligatoriamente. Chi vorra' rimetterlo in circolazione, potra' farlo senza spese aggiuntive oltre quelle previste
  • Nico

    24-01-2012 10:11 - #40
    Oltre a rapinarci di questi ulteriori € per il targhino nuovo ho paura che il bollo sarà di possesso e non di circolazione e si dovrà pagare il passaggio per un eventuale cambio di proprietà!! :-(
  • virginia

    23-01-2012 15:26 - #39
    Io sono daccordo con tutti coloro protestano contro queste stupida legge !!! Ho già pagato una volta per avere il taghino a 5 cifre, ora devo ripagare per averne uno piu' attuale !!! LADRI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • antonio

    23-01-2012 14:01 - #38
    salve,io ho un ciao piaggio px del 1987 che non adopero più già da tanti anni,ho il targhino numero 35ha3,devo anche io sostituirlo con quello nuovo,attendo una vostra risposta grazie...
    Risposta
    Ciao . Se il ciclomotore non lo usi e lo tieni in GARAGE o ambiente privato (non soggetto a pubblico passaggio) allora non dovrai fare nulla obbligatoriamente. Comunque, chi vorra' rimetterlo in circolazione, prima dovra' metterlo in regola.
  • nicolas hm

    17-01-2012 08:47 - #37
    salve, la mia targa piccola inizia con 9 e la parte numerica con z...... entro quan do ho l' obbligo di cambiarla?
    Risposta
    l'obbligo è entro il 12 febbraio 2012, leggi bene questo articolo http://www.scuolaguida.it/News/index/art/89-Targhe-per-i-ciclomotori.-Ecco-il-cambiamento/
  • ICO

    03-01-2012 13:00 - #36
    ho la targa che inizia per 9 ma la seconda lettera è "J" sono esentato?
    Risposta
    non sei esentato/a
  • Stefano M.

    15-12-2011 22:57 - #35
    ora si sono inventati il targhino quadrato al costo di 100 euro,tra qualche anno lo vorranno rotondo..siamo dei burattini nelle loro mani..bisognerebbe ribellarsi.. stanno esagerando!!!
  • Giovanni

    26-10-2011 10:52 - #34
    Posso utilizzare una targa nuova, che avevo su un motorino incidentato e quindi rottamato, su un' altro motorino usato ma con targa vecchia senza dover andare alla motorizzazione? Grazie
  • Giovanni

    13-10-2011 00:02 - #33
    Possiedo un Piaggio "Sì" del '93 ancora con vecchio targhino il cui primo numero è 1 (la cui scadenza prevista per la sostituzione era 1 Giugno 2011). Stando alle disposizioni potrei circolare ancora per tutto il 2011 in quanto le sanzioni previste entrerebbero in vigore dal 12/2/12. Qualcuno mi può confermare se posso ancora circolare in attesa del cambio targa che effettuerò appena posso? Grazie
  • Pelliccia

    06-10-2011 17:25 - #32
    Sono andato proprio oggi 6/10/11 alla motorizzazione x il cambio targa.Ebbene son 3 bollettini per un totale di 55 euros e, si ritira targa e libretto nuovo dopo 2/3 giorni.Che paese di C@CC@.
  • Dario

    06-10-2011 10:25 - #31
    Questo paese è diventato una schifezza, i ns.politici sono dei porci mangiasoldi senza alcun ritegno. Aspettiamo di far la fine della Grecia per scendere in piazza, per ora abbiamo ancora la pancia troppo piena
  • pietro

    05-10-2011 07:11 - #30
    mi sempra assurdo che doppiamo sempre noi i soldini in francia e gratis ma come si chiama sto paese italia paese dei balocchi
  • marco oliver

    02-10-2011 11:08 - #29
    svegliamoci tutti! italiani! tartassati lo stato ruba l'ennesima volta ai poveri per dare ai ricchi! rifiutiamoci tutti di ritargare i cincuantini a spese nostre! devono farlo gratuitamente essendo un obbligo imposto dallo stato italiano! ribelliamoci !
  • veronica

    29-09-2011 15:30 - #28
    ma che vergognaaa ma ci facciamo prendere per i fondelli!! ci derubano senza nemmeno dare una motivazione valida e tutti noi facciamo quello che ci dicono di fare: oggi si cambia targa e tutti spendono 90 euro per farlo!!!! ma sveglia! bisogno agire di massa e ribellarci a queste manovre per rubarci soldi!!!!
  • Domenico

    26-09-2011 20:37 - #27
    Quando era obligatorio mettere la targa ai motorini 50 io l'ho Messa a spese mie , adesso che i capi vogliono che gli Italiani cambino le targhe dei ciclomotori deve essere gratuito! Mettiamo la targa nuova Peró senza spendere un centesimo! Gli Italiani non hanno colpa se i capi si sono inventati la sostituzione del targhino! E poi dicono che L'italia é un paese democratico
  • Domenico

    26-09-2011 20:30 - #26
    Quando era obligatorio mettere la targa ai motorini 50 io l'ho Messa a spese mie , adesso che i capi vogliono che gli Italiani cambino le targhe dei ciclomotori deve essere gratuito! Mettiamo la targa nuova Peró senza spendere un centesimo! Gli Italiani non hanno colpa se i capi si sono inventati la sostituzione del targhino! E poi dicono che L'italia é un paese democratico
  • sonia

    31-08-2011 15:23 - #25
    scusate l'ignoranza qualcuno mi sa dire dove devo andare per cambiare la targa?
    Risposta
    si può rivolgere nelle agenzie che svolgono le pratiche auto , potrebbero essere anche le autoscuole o le motorizzazioni
  • walter

    12-08-2011 00:12 - #24
    proprio stamani sono andato in agenzia per la questione della targa del ciclomotore...94,00€!!! Ma non è finita! avevo un'auto con gancio di traino per il rimorchio per la quale a suo tempo, avevo comprato alla motorizzazione, la targa ripetitrice gialla regolamentare vecchia maniera, con la sigla della provincia in rilievo nel metallo. ora ho cambiato l'auto (finalmente) e anche questa usata ha il gancio. Mi son portato la targa per chiedere se come mi avevano detto, posso cambiare i n. adesivi per la "nuova" auto. in un primo momento mi hanno detto -si certamente!! basta che sia una targa regolamentare rifrangente e con la R rossa OK!! Poi.... quando l'hanno veduta mi hanno detto che non andava più bene!!! va presa nuova PREDISPOSTA PER LA NUMERAZIONE ATTUALE E SENZA RLIEVO.... mi han chiesto altri 75€!! E Vai!!! Qualcuno ci spiega perché dobbiam ricomprare quello che già abbiamo?
  • igino

    28-07-2011 13:03 - #23
    Ricordo bene che, nell'ultima apparizione televisiva prima delle elezioni politiche, mister Berlusconi concluse le sue promesse con: "e inoltre stiamo verificando la possibilità, assai probabile, di eliminare la tassa di circolazione sui ciclomotori". Ennesima promessa.....
  • muori

    27-07-2011 16:32 - #22
    berlusconi ......
  • luisa

    19-07-2011 23:15 - #21
    il mio cinquantino ha 40 anni (CIAO) anche se è vecchio devo sostituire la targa con la nuova? Perchè questa decisione di cambiare forma di targa aggiungendo un numero in piu'?
  • luigi

    07-07-2011 20:39 - #20
    cosa si puo dire che i nostri politici si sono aumentati lo stipendio di 1150 euro al mese è con questi tra missioni ,porta borse, aerio gratis,viaggi in treno gratis rimborsi vari sono più di dicianovemila euro MENSILI VOI VI PREOCCUPATE DEL TARGHINO QUESTI FANNO I C.... CHE VOGLIONO è NOI PAGHIAMO......... MEDITATE GENTE ....... LA COLPA è SOLO NOSTRA NON FACCIAMO NULLA PER DIFENDERCI ASPETTIAMO GLI ALTRI.
  • babele

    02-07-2011 14:50 - #19
    ecco l'ennesima trovata tutta italiana per spillare altri quattrini , alla faccia della crisi....ma annate a lavorà, sti mantenuti
  • fabio

    24-06-2011 03:32 - #18
    lo stato è un continuo baro, ti cambia continuamente le regole del gioco per far cassa, anche nelle cose più banali; vvvvvvvveeeeerrrrggggooooogggggggnnnnnaaaa!
  • gio

    19-06-2011 13:41 - #17
    IL GOVERNO FA CASSA SUI POVERI
  • Marco

    17-06-2011 15:50 - #16
    Vergognatevi a proporre per fare cassa solo iniziative completamente inutili e costose.
  • Andrea

    04-06-2011 21:20 - #15
    Dipende dai documenti che ti hanno restituito.....
  • enzo

    04-06-2011 10:27 - #14
    ragazzi, mi e' stata restituito un ciclomotore 50 cc rubatomi anni fa. Ora l'ho lasciato in garage.In questi casi, come si rifa' l'immatricolazione?
  • lZqTfXdruGCdlIJNGY

    23-05-2011 23:03 - #13
    I'm out of leuage here. Too much brain power on display!
  • eCcOgAtP

    23-05-2011 09:39 - #12
    More posts of this quality. Not the usual c***, psleae
  • PvifEAGCehsHoHmEks

    23-05-2011 09:36 - #11
    You're the greaetst! JMHO
  • UISnofzD

    23-05-2011 03:40 - #10
    Thanks alot - your answer solved all my problems after svearel days struggling
  • ggg

    16-05-2011 17:33 - #9
    A me anno chiesto 90,00 € per il cambio della targa in agenzia, qualcuno mi sa dire se si puo fare senza agenzia per risparmiare?
  • antonello

    13-05-2011 21:16 - #8
    la solita manovra a carico dei più poveri, che non possono diffendersi. A pagarne le spese i giovanissimi e gli anziani. Dovrebbere vergognarsi
  • Giovanni

    03-05-2011 07:18 - #7
    Con la nuova targa si pagherà il bollo di circolazione o la tassa di possesso?
  • sori24

    23-04-2011 08:54 - #6
    nn mi sembra un`idea buona xo...vabbe.. dovrebbero avvisare tutti..xk nn tutte le persone hanno internet...
  • valentina

    19-04-2011 22:11 - #5
    per quanto ne so, la nuova targa costa sui 50-60 euro... io quest anno m trovo pure a fare la patente di guida e ste leggi del cavolo le cambiano solo per far spendere piu soldi,... il teorico privatista lo pagai 90 euro in tutto compreso di foglio rosa, questa volta ho speso la bellezza di 150 euro! una vergogna, e il foglio rosa vale 3 mesi e non piu sei, cosi se nn passi subito poi devi ripagare tutto.. maledetti.
  • mirko

    17-04-2011 19:51 - #4
    tanto a pagare sono i soliti.......che vergogna ho una vespa del 64 addio libretto ,,,,,,anche se me lo ridanno annullato cosa me ne faccio era il suo bello.....dovrebbero per lo meno farcelo senza spese
  • LUCIANO

    13-04-2011 13:58 - #3
    ciao .io ho 3 scooter con targhino,e 1 sola targha come faccio?
  • Achille

    12-04-2011 10:33 - #2
    Vero, Marino ha ragione, ma come al solito l'operazione avrà un costo, indipendentemente da quanto è stato pagato per ottenere il targhino da restituire. Qualcuno sa quanto costa il cambio?
  • marino olivato

    10-04-2011 19:05 - #1
    Però nessun accenno ai costi (che non sono sempre solo quelli economici), alla motorizzazione possono trarre i dati della tassa di circolazione ad esempio e mandare come per una raccomadata in posta per il ritiro del nuovo e resa del vecchio: se ben ricordo la targa era già stata pagata.
Aggiungi il tuo commento
indietro
Notizie più lette
Pagina Fan

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter di scuolaguida.it

moto.it guida la passione Moto.it è il portale italiano dedicato alle moto, con le ultime news di settore e migliaia annunci di moto usate e moto nuove.
   
auto moto Automoto.it è il quotidiano online dedicato alle auto, con prove, notizie e una sezione mercato con migliaia di annunci di auto usate e auto km 0.

Quiz Ministeriali 2013 2014

quiz patente b, quiz patente, quiz patentino

Quiz gratuiti patente B, A1 e Patente AM (ex patentino ciclomotore)

Esercitati con la simulazione di esame dei quiz ministeriali. Prova l'esame teorico per la patente B dell'auto, A e A1 della moto o con quiz ministeriali per il patentino del ciclomotore (CIG) - Quiz patente B - Quiz patente AM

banner_300x100_motori

Guarda la classifica dei Quiz Patente!

banner-migliori

Quiz Patente B in Lingua

quizzes driving license in English quiz dans permis de conduire français Quiz in deutscher Führerschein pruebas de permiso de conducción español

викторины водительских прав на русском языке اختبارات رخصة القيادة باللغة العربية 在中国驾驶执照测验 ajutorul testelor de conducere în România

Quiz Patente A1 B 2011

Sono ancora disponibili i vecchi Quiz Patente A1 B in vigore da gennaio 2011